Logo

News

Assoluti da Grado e Italiano Regolarità d’Epoca con i nostri piloti sempre in evidenza.


Grado, cittadina termale del Friuli-Venezia Giulia e Piediluco splendida località lacustre in
Umbria sono state le due location nel panorama Enduro – Regolaristico italiano che sono state
sotto i riflettori degli appassionati di fuoristrada.
In entrambi gli Eventi organizzati sotto l’egida della Federazione Motociclistica Italiana i piloti
del Moto Club Bergamo con le sue Scuderie hanno trovato il giusto modo per porsi in luce
conquistando numerose posizioni da podio e piazzamenti di buon livello .
Partendo dagli Assoluti d’Italia vediamo chi ha concluso entrambe le giornate: nella Classe
Assoluti 125 Simone Cagnoni ( PonteNossa) sulla Fantic ha chiuso 11º e 10º mentre nella Classe
250 4t Simone Angeretti ( Ponteranica) si è piazzato 8º e 7º sulla TM 2504t.
Per quanto riguarda la Coppa Italia nei Cadetti due quarti posti per Mirko Angeretti
(Ponteranica) con la TM 125 mentre nella Junior Federico Bolis (Ponteranica) sulla TM 125 ha
messo a segno un ottimo 3º posto nella seconda giornata facendolo seguire al 4º del sabato.
Nei Senior buona prestazione di Ivan Balduzzi (Pontenossa) su KTM 150 che conclude 8º e 6º
con Fabio Pedroni della Scuderia Casazza due volte 10º sulla KTM 250 4t e Roberta Azzola
(Casazza) 7º e 4º nella Veteran sulla KTM 250 4t. Prossimo appuntamento con Assoluti e Coppa
Italia il 23 Aprile a S.Martino sulla Marruccina in provincia di Chieti .
A Piediluco per le due prove di apertura del Campionato Italiano Regolarità d’Epoca Gruppo 5
hanno portato il nome del Moto Club Bergamo sul più alto gradino del Podio tricolore dopo 5
prove speciali molto tecniche in entrambe le giornate Pietro Caccia ( sezione Grumello Benini
Vintage ) sulla Rond Sachs 50 che ottiene il meritato successo sia sabato che domenica. Stessa
esaltante prestazione per Alessandro Gritti ( Grumello Benini Vintage ) sulla Morini 4t che ha
dato spettacolo con la sua guida precisa e performante.
Nella Classe C3 vittoria nella seconda giornata per Giorgio Sironi ( Grumello Benini Cintage )
sulla SWM 100 con il francese Francis Macè ( Grumello Benini Vintage ) a segno la domenica su
Fantic Motor 75 e Giorgio Nembrini ( Grumello Benini Vintage ) vincitore il sabato con la
Frigerio Puch 50 . A segno domenica nella Classe X3 Matteo Rivoltella ( Pontenossa ) con la
Puch Frigerio by DI Prima. Successo di prestigio nella classifica a Squadre di Club Trofeo per la
formazione del Grumello Benini Vintage A che sbaraglia la concorrenza dopo aver sfiorato il
podio il sabato . Prossimo appuntamento per il Tricolore Gruppo 5 quello in programma il 16
Aprile a Cavaglià con l’organizzazione del Motoclub Azeglio .
Press Office Moto Club Bergamo

vertical band

CERCA

vertical band

CATEGORIE